Venerdì 10 maggio piazza del Campidoglio a Roma si trasformerà in un “Villaggio per l’educazione ambientale”, nel quale i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado avranno la possibilità di avvicinarsi alle principali tematiche ambientali grazie alle attività offerte in sei gazebo da Carabinieri del CUFA – Carabinieri Biodiversità, Guardia Costiera, Ispra, associazioni come Wwf, Legambiente, Lipu, Lav e Marevivo, alcuni parchi nazionali, e Giornalisti Nell’Erba. Nei gazebo si affronteranno temi come la scoperta della biodiversità, la tutela del mare e dell’ambiente marino-costiero, le azioni di contrasto ai cambiamenti climatici.

Parallelamente a queste attività educative, si alterneranno sul palco diversi interventi, che saranno introdotti alle 9 dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, e dal presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico. Tra questi, quello del viceministro all’Istruzione Lorenzo Fioramonti, la presentazione di alcuni progetti di educazione ambientale da parte degli studenti vincitori del progetto Miur “Olimpiadi nazionali di robotica”, delle associazioni ambientaliste vincitrici del bando del ministero dell’Ambiente per iniziative rivolte alle scuole nei territori dei parchi nazionali, dei promotori del progetto di pace “Birds know no boundaries”, un rap anti fake news dal titolo “NonAbbocco” dei ragazzi delle seconda media dell’Istituto di Frascati.

Presenziano il Villaggio il sottosegretario all’Ambiente Salvatore Micillo e il Segretario generale del Ministero dell’Ambiente Silvana Riccio. Il divulgatore ambientale Marco Gisotti, affiancato da Edona Xhaferri e Margherita Esposito della redazione di Giornalisti Nell’erba (il liceo G. Alessi di Perugia è punto di coordinamento gNe in Umbria), si occuperà di condurre il palco. Sempre con Giornalisti Nell’Erba, anche gli gNeQuiz sotto ad un gazebo, condotti da Leonardo Porciello. E ai ragazzi dell‘Istituto Di Vittorio Lattanzio, che con Giornalisti Nell’Erba stanno seguendo il laboratorio di educazione allo sviluppo sostenibile tramite la cassetta degli attrezzi del giornalista (il “metodo gNe” sarà raccontato in breve da Giuditta Iantaffi, coordinatrice nazionale della Rete docenti Giornalisti Nell’Erba), è affidato il compito di fare il reportage della mattinata, con servizi video, interviste e foto.

Alle 13 è previsto l’intervento del ministro dell’Ambiente Sergio Costa. 

Alle 13.30, nella sala della Protomoteca del Campidoglio, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del festival torinese “CinemAmbiente”, che quest’anno assegna un premio ai migliori film realizzati dalle scuole.

Facebook Comments

Post a comment

venti − 8 =