di Francesca Di Stefano, Paola Caprioli e Samuele Melis

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo Via Ormea di Roma, nelle vesti di “Water Explorers”(Esploratori dell’acqua), hanno vivacizzato la seconda giornata al Villaggio Della Terra dandoci utili consigli per ridurre – in maniera semplice ed efficace – lo spreco d’acqua.

Questi piccoli “Esploratori dell’acqua” hanno la possibilità di mettere in pratica, attraverso una serie di sfide, tutto ciò che hanno imparato durante questo prezioso percorso: quanta acqua sia “nascosta” in ogni oggetto ed alimento, quanta acqua si può risparmiare con semplici accorgimenti. Il contributo di ognuno di noi in gesti quotidiani come chiudere il rubinetto mentre ci si lava i denti, riutilizzare l’acqua di cottura dalla pasta per pulire la pentola stessa, assume un valore molto importante.

Il progetto prevede anche la partecipazione ad un concorso internazionale ed i nostri giovani esploratori l’anno scorso, nella squadra “Orme sull’acqua”, ha vinto la competizione nazionale.

La tutor del progetto Eliana Villa presenta le esperienze ed i dettagli del lavoro di questi simpatici esploratori.

Intervista condotta da giovani dei laboratori di #SchoolOfMedia de IlRefuso-Giornalisti Nell’Erba*.

*Il progetto #SchoolOfMedia è co-finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale – e dalla Regione Lazio, art. 82, L.R. 6/99 e ss.mm.ii

Share this article

Redazione centrale di giornalistiNellerba.it Giornalisti Nell'Erba è realizzato dall'associazione di promozione sociale Il Refuso. Nel tempo ha collezionato tanti riconoscimenti e partnership come ad esempio quelle con ANSA, Ordine Nazionale dei Giornalisti, Federazione Nazionale della Stampa, Federazione Italia Madia Ambientali FIMA, European Space Agency (ESA), Agenzia Spaziale Italiana, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Lega Navale Italiana, Marina Militare, Università di Roma Tor Vergata. Ha i riconoscimenti della Presidenza della Repubblica, del Ministero dell'Ambiente e tante altre istituzioni.

Facebook Comments

Comments are closed.