200

Roma, 18 agosto 2015 – Più di 200 eventi in programma. Aperitivi e caffè scientifici, seminari, laboratori, giochi, esperimenti per tutte le età e su tutte le scienze per tutti, a partire, il 20 settembre a Roma, da “The Science Pursuit” un Trivial Pursuit scientifico che coinvolgerà centinaia di partecipanti in una sfida all’ultima domanda con prove di biologia, chimica, architettura, elettronica, fisica, informatica, astronomia, matematica.

Dalle 9 di lunedì 21 settembre inizia la vera maratona. In programma fino alle 23.59 del 25 settembre, lotterie dell’evoluzione, flash mob geometrici per studiare le curve barocche, matematica romantica, laboratori golosi, discussioni “rinnovabili”, cacce alle bufale, esplorazioni spaziali e anche temporali dal neutrino all’universo, fucus sugli OGM e sugli orti urbani, cip, microcip, ma anche web e bosoni, delfini e tartarughe, atomi e spezie, scene del crimine e buchi neri, pizze scientifiche e star party…

La Notte Europea dei Ricercatori è alla sua decima edizione. In tutta Europa, la scienza apre le sue porte al pubblico, scende nelle strade, entra nei caffè, gioca nei parchi, organizza seminari nelle scuole. Per l’Italia, ad organizzare la manifestazione tra il 20 e il 25 settembre è Frascati Scienza, l’associazione che riunisce i ricercatori del più grande polo scientifico europeo, quello di Frascati (Roma), appunto, e coordina gli eventi che si svolgono tra Roma (con Frascati e Monte Porzio Catone), Trieste, Bologna, Milano, Ferrara, Bari, Cagliari, Pavia e Pisa e che l’anno scorso ha coinvolto più di 50 mila persone.

Il tema, per il secondo anno di seguito, è la Sostenibilità. Spiegano gli organizzatori: “E’ un
argomento molto vasto e senza dubbio impegnativo e carico di connotazioni anche molto diverse tra loro, che coinvolge esigenze sociali, sviluppo economico, questioni ambientali, buone policy. Ma la sostenibilità quotidiana coinvolge anche lo stile di vita di tutti noi e addirittura il concetto stesso che abbiamo del “domani”. I ricercatori italiani sono in prima fila in questa affascinante sfida. L’area di ricerca tuscolana, con le sue eccellenze invidiate in tutto il mondo – CNR, ENEA, ESA-ESRIN, INAF, INFN, INGV, Università di Tor Vergata – è chiamata a contribuire alla costruzione degli strumenti che potranno rendere concreto il futuro, più sostenibile e, quindi, più vivibile e meno impattante sulle prossime generazioni e sull’ambiente che ci ospita”.

Tra le novità di questa edizione, il “SAPERmercato”, uno spazio pubblico rigenerato e interamente ri-progettato con materiali eco-sostenibili, che ospiterà a Frascati, a partire dal 21 settembre, incontri, presentazioni di libri, esperimenti, video installazioni, laboratori didattici e un “kindergarten” scientifico.

La Notte Europea dei Ricercatori è un progetto promosso dalla Commissione Europea, coordinato e realizzato da Frascati Scienza in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio, Comune di Frascati, ASI, CNR, ENEA Frascati e Casaccia, EGO VIRGO, ESA-ESRIN, INAF Osservatorio Astronomico di Roma, INAF-Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali e INAF Bologna, INFN Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Ferrara, Frascati, Milano, Pavia, Pisa, Roma e Trieste, con Sapienza Università di Roma e il Dipartimento di Management, Università Tor Vergata e Università Roma Tre, Explora il Museo dei Bambini di Roma.

L’evento vede la partecipazione, in qualità di partner di Frascati Scienza, di INGV, Telethon, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, G.Eco, Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), Accatagliato, Associazione Arte e Scienza, Istituto Salesiano Villa Sora, Gruppo Astrofili Monti Lepini, Associazione Culturale Chi sarà di scena.

Giornalisti NellErba è media partner.

Altri partner: Museo Tuscolano delle Scuderie Aldobrandini, Native, Consorzio tutela denominazione Vini Frascati, STS Multiservizi, Sotacarbo, Eataly, Associazione Eta Carinae,  Associazione Tuscolana Amici di Frascati, L.U.D.I.S.

Con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, di Roma Capitale, della Città Metropolitana di Roma Capitale, di Expo Milano 2015, del Comune di Monte Porzio Catone e del Parco Regionale dei Castelli Romani.

Leggi anche

A qualcuno piace caldo

La decima Notte dei Ricercatori dal 20 al 25 settembre

WWW.climatechange, alla Notte dei Ricercatori il lancio di #gNe10

Una Casa della Scienza permanente per FrascatiScienza

Domani il quizzone d’avvio della Settimana della Scienza

Facebook Comments

Post a comment

quindici + undici =