wire16#WIRE16 è il palcoscenico delle innovazioni. Pochi minuti per presentarle nel migliore dei modi. Saranno 24 i progetti a “sfilare” il 16 giugno a #WIRE16, alle Scuderie Aldobrandini di Frascati (Roma). La prima selezione, sui 60 progetti presentati, è stata fatta dal comitato scientifico. E saranno i finalisti a sfidarsi nell’arco della giornata a colpi di comunicazione scientifica. Verranno presentate tavolette grafiche 3D, serre computerizzate, sistemi per il monitoraggio e l’analisi in tempo reale delle prestazioni atletiche dei calciatori; inoltre tutori ortopedici stampati in 3D, microbilance a cristalli di quarzo, sistemi di allerta rapida da terremoto e acceleratori di particelle compatti, economici e performanti. Non mancheranno progetti legati alla domotica, al risparmio energetico e all’intelligenza artificiale.

La partecipazione al workshop è gratuita. Per prenotare il posto è sufficiente compilare il form di iscrizione su wire16.frascatiscienza.it

#Wire16 ha lo scopo di riunire imprenditori, finanziatori e ricercatori che disporranno di 5 minuti per presentare il loro progetto. Ciascuna proposta è stata valutata da un comitato scientifico composto da professionisti nei diversi ambiti dell’innovazione, della ricerca, della finanza e della comunicazione scientifica.

“Quest’anno l’evento si inserisce all’interno della più ampia iniziativa “Lazio Pulse”, spiega Giovanni Mazzitelli, Presidente di Frascati Scienza. Ci siamo uniti per sostenere la crescita economica locale attraverso lo sviluppo di un ecosistema basato sul concetto dell’Open e Social Innovation, valorizzando le risorse esistenti e creandole di nuove, attraverso i dati della Scienza. Un progetto ambizioso che per la prima volta vede la partecipazione di tutti gli attori scientifici, le istituzioni e molte piccole, medie e grandi imprese, il cui scopo è creare opportunità per il territorio e lavoro per i giovani in un settore competitivo ed innovativo come quello dell’ICT”.

“WIRE16 è alla sua seconda edizione e si sta strutturando come un evento territoriale di fondamentale importanza che consente di testare possibili nuove idee e iniziative di carattere scientifico, facendo incontrare aziende o enti, interessati a finanziare tali progettualità – dichiara il Sindaco di Frascati, Alessandro Spalletta -. La nostra area, che ha una forte presenza di laboratori scientifici, può fare sistema con le aziende e gli imprenditori e avviare collaborazioni importanti che facciano crescere il nostro territorio sotto tutti i punti di vista. Per questo ringrazio l’Associazione Frascati Scienza che sta concretamente lavorando ad un modello di sviluppo alternativo, che sta ottenendo l’attenzione anche di importanti enti sovraterritoriali, attraverso uno strumento fortemente innovativo come WIRE16”.

“Il progetto rappresenta una preziosa opportunità di innovare attraverso la condivisione di idee originali, applicate a open data, trasformandole in servizi a valore aggiunto per la società e per il business. L’accesso a grandi quantità di dati apre scenari e collaborazioni altrimenti impensabili”, dichiara Pierre-Philippe Mathieu, Earth Observation Data Scientist Applications & Future Technologies Department, ESA.

Grazie al supporto dell’ESA-ESRIN saranno assegnati tre premi per:

  • Premio migliore idea: 2000 euro
  • Premio innovazione: 1500 euro
  • Premio miglior comunicatore: 1500 euro

La manifestazione è promossa dalla Commissione Europea e organizzata da Frascati Scienza in stretta collaborazione con il Comune di Frascati, ESA –ESRIN e gli Enti di Ricerca del territorio, ed è parte degli eventi lancio della Notte Europea dei Ricercatori 2016. Sono partner e organizzatori della manifestazione ASI, CNR, ENEA, INAF, INFN, INGV, ISS, Sapienza Università di Roma, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Università degli Studi di Roma Tre, Università Telematica Internazionale Uninettuno, AISCRIS, BCC Banca di Frascati, Engineering Ingegneria Informatica SPA, Telecom Italia SPA, ELIS, Fondazione Economia Tor Vergata, Fondazione Italia Camp, InTech, Native, Associazione PIIU, Science4Biz.

 

 

Share this article

Redazione centrale di giornalistiNellerba.it Giornalisti Nell'Erba è realizzato dall'associazione di promozione sociale Il Refuso. Nel tempo ha collezionato tanti riconoscimenti e partnership come ad esempio quelle con ANSA, Ordine Nazionale dei Giornalisti, Federazione Nazionale della Stampa, Federazione Italia Madia Ambientali FIMA, European Space Agency (ESA), Agenzia Spaziale Italiana, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Lega Navale Italiana, Marina Militare, Università di Roma Tor Vergata. Ha i riconoscimenti della Presidenza della Repubblica, del Ministero dell'Ambiente e tante altre istituzioni.

Facebook Comments

Post a comment

uno × 5 =