Redazione centrale di giornalistiNellerba.it Giornalisti Nell'Erba è realizzato dall'associazione di promozione sociale Il Refuso. Nel tempo ha collezionato tanti riconoscimenti e partnership come ad esempio quelle con ANSA, Ordine Nazionale dei Giornalisti, Federazione Nazionale della Stampa, Federazione Italia Madia Ambientali FIMA, European Space Agency (ESA), Agenzia Spaziale Italiana, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Lega Navale Italiana, Marina Militare, Università di Roma Tor Vergata. Ha i riconoscimenti della Presidenza della Repubblica, del Ministero dell'Ambiente e tante altre istituzioni.

Per Meglio Dire Ambiente, i panel di gNe

PER MEGLIO DIRE AMBIENTE, progetto di Giornalisti Nell’Erba/Il Refuso con la collaborazione e il contributo della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, viene presentato alla stampa il 6 dicembre prossimo alle 11.30 allo Spazio_Europa, via IV Novembre, 149, a Roma. (clicca qui per scaricare il programma della conferenza stampa) Ciclo di approfondimento sui temi della

[ Read More ]

V Forum QualEnergia, programma

Qui sotto  trovate il programma provvisorio del V Forum QualEnergia, il 29 e il 30 novembre a Roma, Auditorium dell’Ara Pacis. Dalle 14.15 di oggi, potrete seguire anche in streaming su  http://www.livestream.com/lanuovaecologiatv La rivoluzione energetica in attoGiovedì 29 novembre9,30 Presentazione Luca Biamonte, Responsabile Comunicazione Editoriale La Nuova Ecologia9,40 Saluti Gianni Alemanno, Sindaco di Roma Capitale

[ Read More ]

Il livello dei mari aumenta più in fretta

(ANSA Scienza & Tecnica) –  Il livello dei mari sta aumentando più in fretta di quanto si pensasse, al ritmo non di 2 ma di 3,2 millimetri l’anno. Lo indica la ricerca pubblicata sulla rivista Environmental Research Letters, coordinata da Stefan Rahmstorf, dell’università tedesca di Postdam. Secondo i nuovi dati il livello del mare sta

[ Read More ]

Profumo scrive agli studenti

Qui sotto il testo della lettera a studenti e docenti del Ministro Profumo. Cari studenti, cari professori sono consapevole che il grande disagio che le piazze esprimono – in particolar modo quelle animate da tanti giovani e studenti – trascende dalle politiche scolastiche. I giovani, a ragione, sono preoccupati del futuro e questo è un

[ Read More ]