News

Le ultime notizie

Foreste col bollino, in aumento in Italia

Aumentano in Italia le foreste certificate, e anche le aziende che producono tutelandole. La “guerra” dei numeri in rialzo tra FSC e PEFC è una bella guerra, perché il risultato è quello di verde più protetto. Eccoli i numeri, e le novità dalle due certificazioni, arrivate nelle redazioni dei giornali a distanza di poche ore

[ Read More ]

Be a Data Scientist

Vuoi dare un contributo alla scienza? Arriva il tuo momento con Be a Data Scientist, il progetto di citizen science  scritto a quattro mani da Giornalisti Nell’Erba e Frascati Scienza che vuole indagare su come e dove si informano i giovani tra gli 11 e i 19 anni. L’informazione sta vivendo un periodo di profonda

[ Read More ]

I giovani vogliono futuro: climatestrike

Sta succedendo in tutto il mondo. Il venerdi è climatestrike, il giorno in cui gli studenti, i più giovani cittadini, insieme, fanno sentire la loro voce e chiedono a chi deve decidere ed agire per i cambiamenti climatici di farlo e con urgenza. Ha cominciato lo sciopero per il clima la giovanissima Greta Thunberg, ormai famosa

[ Read More ]

Si riparte dall’ABC, alleanza per il bene comune

Un patto sociale e democratico che regola la pacifica e sussidiaria convivenza tra gli esseri umani, in armonia con l’ambiente; attraverso un programma di modernità, basato sui più avanzati saperi e le pari opportunità, che indica nella sostenibilità un cammino di benessere armonico, volano di competitività e crescita economica inclusiva. In poche parole, ripartire dall’ABC. In

[ Read More ]

Come (e dove) mangiano gli italiani

Si lavora, si corre, ci si affanna, si sta sui social… ma ancora oggi il 72% degli italiani a pranzo mangia a casa. Altro che tramezzino al bar: primo, secondo, contorno, frutta (meno), in un tempo medio di circa mezz’ora per mangiare e di 37 minuti per cucinare (anche se solo il 32,7% degli intervistati ha

[ Read More ]

Tampontax, diritti delle donne e quelli del tartufo

126 euro. Questo è il totale che in media una donna deve spendere all’anno per gli assorbenti. La cosa sconvolgente è che 22,88 euro di questa somma vanno allo Stato poiché l’iva è al 22%. Cosa c’è di strano, direte voi. Tralasciando la cifra esorbitante al quale i pacchetti vengono venduti (che va dai 3

[ Read More ]