unnamed (1)SCREEN (Synergic Circular Economy across European Regions): ecco il nuovo progetto che lavorerà per diffondere dei modelli di economia circolare in tutta l’Europa.

È un progetto innovativo che parte proprio dall’Italia, più precisamente dalla Regione Lazio, approvato dalla Commissione Europea, la quale ha già stanziato circa 1,7 milioni di euro per la sua realizzazione. La Regione Lazio, affiancata dall’università della Tuscia, studierà le caratteristiche socio-economiche e industriali delle regioni coinvolte e attraverso i risultati ottenuti sarà creato un approccio intento a sviluppare modelli di economia circolare in tutta l’Europa.

Questo progetto ha un grandissimo valore dal punto di vista sociale, perchè rivela la consapevolezza da parte dell’Unione Europea di dover andare contro gli sprechi e iniziare a trovare strade che ci permettano di creare un’economia più sostenibile e che riduca gli sprechi al minimo.

Alessandro Ruggeri, rettore dell’università della Tuscia, parlando di questo progetto ha detto:”Lo sviluppo economico dell’area euro può sfruttare le specializzazioni produttive presenti nelle diverse regioni per poter costruire una catena del valore rispettosa dell’ambiente, che contribuisca alla creazione di servizi che salvaguardino la circolarità, la resilienza dei processi di produzione e più in generale dell’intera economia”.

Sicuramente ancora c’è molta strada da fare prima di trovarci in un’Europa basata sull’economia circolare, un’Europa che riduca gli sprechi al minimo, un’Europa più sostenibile, ma questo progetto è già un grande passo che l’Europa ha fatto in questa direzione, e noi in qualità di italiani dobbiamo essere fieri che un progetto di così grande importanza sia partito proprio dal nostro Paese.

Facebook Comments

Post a comment

due × 1 =