di Arnaldo Bigi e Filippo Bianchifacebook-257829_960_720

Perugia – Festival del giornalismo – Facebook è il social network più usato al mondo.
Ma sappiamo usarlo correttamente? Sfruttiamo a pieno le sue potenzialità?
Perché Zukemberg sta migliorando giorno dopo giorno il suo gioiellino e la diretta, che permette di documentare in streaming un evento che sta accadendo in quel momento, è l’ultima sua trovata.
L applicazione è di grande impatto visivo ed offre la possibilità di un’interazione live.
La strategic partnerships manager EMEA Facebook, Sarah Brown, consiglia, infatti, di dare largo spazio a video e dirette scrivendo una descrizione breve ed accattivante dell’evento. Questo non è sfuggito ai giornalisti che ne stanno sfruttando a pieno le potenzialità.
Ma attenzione: fare articoli su facebook non dà ritorno economico. L’unico guadagno è la visibilità. Grazie alla funzione “dirette dal mondo” infatti la tua diretta sarà accessibile a tutti gli utenti.
L’esempio che ci ha portato Sarah Brown è stata il “fenomeno Leicester”. L’impresa delle “Foxes” è stata esaltata dalla presenza sui social di “tifosi occasionali” (sopratutto italiani) che sono arrivati alla città inglese condividendo su Facebook  le loro avventure per festeggiare con loro l’impresa.
Ma questa nuova frontiera dell’informazione, combinata ai quotidiani online, non causerà la definitiva scomparsa della carta stampata? Ai posteri l’ardua sentenza.

Facebook Comments

Post a comment

due × 5 =