Nella giornata di domani, sabato 25 marzo 2017, ci sarà l’Earth Hour, l’Ora della Terra, fissata ufficialmente alle 20.30: anche a casa, a lume di candela, per un’ora che ciascuno di noi può dedicare al pianeta. È una mobilitazione globale del WWF che si replica ormai da 10 anni con l’intento di unire cittadini, istituzioni e imprese, nella volontà di dare al mondo un futuro maggiormente sostenibile e vincere la sfida al cambiamento climatico. L’iniziativa si manifesta in particolare nel gesto simbolico di spegnere per un’ora le luci di grandi monumenti italiani, piazze e luoghi simbolo (qui tutti gli eventi).

earth hour

In particolare quest’anno in Italia verranno spenti a Torino la Mole Antonelliana, a Verona l’Arena, a Venezia Piazza San Marco, a Roma il Colosseo, la Basilica di San Pietro e il MAXXI. Proprio al Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo ci sarà l’evento principale della capitale.  L’area esterna del MAXXI infatti diventerà la piazza di Aspettando l’Earth Hour, con tantissimi appuntamenti fin dalla mattina: dall’invasione dei pandini di cartapesta al facepainting per i più piccoli, fino ad arrivare ai momenti clou della giornata.

flashmob

Alle 18.30 partirà il flashmob dal nome Ballando per il Pianeta, fino ad arrivare allo spegnimento delle luci alle 20.30, per concludere con l’esibizione delle scuole di tango e milonga.

Insomma se vi trovate da quelle parti, non potete di certo mancare! Qui potete guardare il tutorial del flashmob, coreografato dalla Millennium Dance School.

Share this article

Sono laureata in Scienze della Comunicazione ed iscritta all'Ordine dei Giornalisti del Lazio, sezione pubblicisti. Ho studiato Fisica per tre anni, ma ho deciso di reinventarmi per seguire la mia strada. Raccontare, comunicare, rendere partecipi tutti di quello che succede nel mondo, senza pregiudizi, solo con passione. Perché è l’informazione l’arma più grande che abbiamo a nostra disposizione.

Facebook Comments

Post a comment

tre × 4 =