Bullismo, ingiurie, offese, insulti, discriminazioni,  omofobia, razzismo, violenza, bufale, fake news. Il web è un Far Web. Fin dove ci si può spingere? E’ davvero legittimo tutto quello che accade in rete? Ma è proprio e solo colpa della rete se la gente odia? E vogliamo sul serio che vengano messere regole tali da limitare la nostra libertà d’espressione? Qual è la posta in gioco. E come difenderci?

Matteo Grandi, giornalista e autore tv, molto attivo sui social, conosce piuttosto bene le dinamiche della rete e ne ha scritto più volte. Nel 2014 ha pubblicato per Fazi Arrivo Arrivo – La lunga corsa di Matteo Renzi da Twitter a Palazzo Chigi; nel 2015 ha firmato con il rapper Fedez lo spettacolo del tour Pop-Hoolista. Scrive sceneggiature di videoclip musicali, collabora con l’Università degli Studi di Perugia curando un laboratorio su social media e scrittura digitale, dirige Piacere Magazine. E il suo ultimo “Far Web” (Rizzoli) è fresco di stampa, nuovo nuovo nelle librerie.

Sarà a Bovino al meeting nazionale docenti gNe (#MdgNe) nella giornata formativa del 14 ottobre, a partire dalle 15, per parlarne insieme a Ilaria Romano, giornalista e docente.

Qui per saperne di più