Un team di ricercatori dell’università di Aalto e di Tampere -in Finlandia- è riuscito a ricavare una fibra ottica dalla cellulosa

Meticellulosa è il nome del nuovo materiale sviluppato che potrebbe rivoluzionare la fibra ottica odierna in una più rispettosa dell’ambiente.

Tecnologia e sostenibilità non sono affatto due antipodi, e questa scoperta ne è la dimostrazione.

Il risultato della ricerca è stato pubblicato su Small e i punti a favore di questa fibra in metilcellulosa sono davvero tanti:

primo su tutti l’ampia disponibilità di materie prime a base di cellulosa, oltre che la resistenza e l’elasticità di questo nuovo materiale.

Un altro punto a favore deriva dalla possibilità di fabbricazione senza raggiungere temperature elevate, il che permette di abbassare i costi di produzione e l’impatto ambientale.

Le prestazioni sono esattamente le stesse della normale fibra ottica e questo rende la metilcellulosa una risorsa preziosa per lo sviluppo sostenibile.

Facebook Comments

Post a comment