MILANO 28.05.2015 – Un’enorme bocca spalancata e sovrastata da una miriade di ingranaggi e girandole multicolori: è così che si è presentata al pubblico Fab Food, la fabbrica del gusto italiano, mostra curata da Confindustria e che fino ad oggi era stata solo un cantiere chiuso ai turisti. Dopo mesi di lavori intensi, che hanno visto squadre di operai impegnati giorno e notte, quasi dal nulla ecco che il padiglione prende forma, giusto in tempo per l’Assemblea generale annuale di Confindustria del 28 maggio, che si è tenuta eccezionalmente al Conference Centre di Expo.

IMG_0242

Il progetto, realizzato dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, è un viaggio nella filiera agroalimentare italiana, che porta a promuovere il messaggio chiave della presenza di Confindustria in Expo: nutrire il pianeta in modo sostenibile è una sfida cui, secondo la confederazione, la società industriale può dare una risposta adeguata.

Uno spazio espositivo di 900 metri quadri, nel bel mezzo del Padiglione Italia, e che si sviluppa su due livelli, a ridosso di Terrazza Martini. Il percorso è studiato per trattare i temi della food safety e della food security, in modo da attirare soprattutto i visitatori più giovani attraverso giochi e attrazioni interattive.

Si parte con la Sala dei Piatti e il Juke Box dei Desideri, dove ognuno può scegliere i propri alimenti preferiti come le canzoni in un juke box, e poi ritirare un adesivo da portare con sé.

Al piano superiore invece si incontra Obiettivo Sicurezza, dove vengono illustrate le varie fasi della filiera alimentare, e dove chiunque può giocare e cercare di portare a termine il proprio prodotto. La sala principale è Nutrire il Pianeta, dove il visitatore viene invitato a scegliere le possibili soluzioni a quello che è il tema principale dell’Esposizione Universale, e dove ancora una volta la chiave fornita dalla Confederazione è la collaborazione tra industria e altri comparti sociali.

L’inaugurazione, celebrata al termine dell’Assemblea generale annuale di Confindustria, ha visto protagonista il presidente Giorgio Squinzi, Ambassador di Expo Milano 2015, insieme con Diana Bracco, presidente Expo 2015 e commissario generale di sezione per il Padiglione Italia, e Federica Guidi, Ministro dello Sviluppo Economico. Secondo le parole di Squinzi, Fab Food è “una mostra unica nel suo genere, che prova ad affrontare una delle sfide cardine per il nostro pianeta dando risposte innovative attraverso la cultura industriale”.

Elio Errichiello

Facebook Comments

Post a comment

8 + nove =