Milano, 27 febbraio 2018 (dal nostro inviato)Grammenos Mastrojeni, coordinatore per l’Ambiente e la Cooperazione allo Sviluppo al Ministero degli Affari Esteri, diplomatico, docente e autore, tra l’altro, di “L’Arca di Noè” e “Effetto Serra, Effetto Guerra“,  spiega, al microfono di giornalistinellerba.it, i legami tra clima, immigrazione, crisi politiche e guerre, e anche possibili soluzioni, senza troppi sforzi: con 130-200$ si può recuperare un ettaro di terra degradata e fare in modo così che tanti africani non siano costretti ad emigrare.

Mastrojeni è intervenuto alla presentazione del primo numero di Changes, magazine del gruppo Unipol che esce ora in cartaceo con numeri monografici, il primo dei quali, appunto, sui cambiamenti climatici (qui il servizio)

Facebook Comments

Post a comment

sette − uno =