di Riccardo Tomei

Sta crescendo l’attenzione per l’Agenda 2030 ONU, ma ancora non c’è sufficiente concentrazione di forze. Si continua a parlare di cambiamenti climatici ma solo nelle pagine, nelle redazioni dedicate all’ambiente, ma quando si parla di questi temi, di sviluppo sostenibile e di climate change, entra in gioco la politica, l’economia. Non solo i giornalisti ma anche i comunicatori hanno un ruolo fondamentale e possono contribuire con sketch comici, canzoni, talk show. “Bisogna uscire dal perimetro dell’ambientalismo” è l’imperativo di Roberto Natale, giornalista Rai, già portavoce del Presidente della Camera Laura Boldrini e presidente di FNSI.

Intervista condotta da giovani dei laboratori di #SchoolOfMedia de IlRefuso-Giornalisti Nell’Erba*.

*Il progetto #SchoolOfMedia è co-finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale – e dalla Regione Lazio, art. 82, L.R. 6/99 e ss.mm.ii

Share this article

Redazione centrale di giornalistiNellerba.it Giornalisti Nell'Erba è realizzato dall'associazione di promozione sociale Il Refuso. Nel tempo ha collezionato tanti riconoscimenti e partnership come ad esempio quelle con ANSA, Ordine Nazionale dei Giornalisti, Federazione Nazionale della Stampa, Federazione Italia Madia Ambientali FIMA, European Space Agency (ESA), Agenzia Spaziale Italiana, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Lega Navale Italiana, Marina Militare, Università di Roma Tor Vergata. Ha i riconoscimenti della Presidenza della Repubblica, del Ministero dell'Ambiente e tante altre istituzioni.

Facebook Comments

Post a comment

cinque × 2 =