innovazione

Watly: acqua, wi-fi e ricarica

Un computer termodinamico che è in grado di produrre acqua potabile pura al 99%, e allo stesso tempo offre diverse postazioni di ricarica con prese usb alimentate da pannelli solari, fornendo una rete wi-fi nella zona. Non è un’invenzione, ma è Watly: un prototipo presentato alla Maker Faire di Roma 2016. Enrico Culot, IoT Maker,

[ Read More ]

Maker Faire Rome 2016, le green news

Dal 14 al 16 ottobre alla Nuova Fiera di Roma si è tenuta l’edizione 2016 della Maker Faire, dove tantissimi makers hanno avuto la possibilità di esporre le proprie innovazioni tecnologiche e non. Noi siamo andati a scovare tutte le proposte più green.

[ Read More ]

Terremoto, attivisti online al servizio dei territori colpiti

È online http://terremotocentroitalia.info/, un progetto promosso da un gruppo civic hacker – attivisti digitali, giornalisti, comunicatori che cerca di mettere insieme in modo coordinato informazioni utili sull’emergenza terremoto. Tutti possono collaborare, a seconda del proprio tempo, capacità e disponibilità. L’idea è nata poche ore dopo il sisma, dando vita a un gruppo Facebook e poi

[ Read More ]

24 “invenzioni” sfilano a #WIRE16 il 16 giugno a Frascati

#WIRE16 è il palcoscenico delle innovazioni. Pochi minuti per presentarle nel migliore dei modi. Saranno 24 i progetti a “sfilare” il 16 giugno a #WIRE16, alle Scuderie Aldobrandini di Frascati (Roma). La prima selezione, sui 60 progetti presentati, è stata fatta dal comitato scientifico. E saranno i finalisti a sfidarsi nell’arco della giornata a colpi di

[ Read More ]

APA: una bolla di aria pulita

  Roma, 20 aprile 2016 – All’Istituto Comprensivo Giuseppe Bagnera di Roma, in zona Marconi, sono stati installati tre dispositivi APA (Air Pollution Abatement) per renderla la prima scuola smog free. Questi dispositivi renderanno l’aria più pulita e libera dall’inquinamento che il traffico della città provoca inevitabilmente. Grazie all’ISTECH e alla Felici Costruzioni da oggi

[ Read More ]

Luci con i batteri

Finora si era visto solo al cinema (con Avatar di James Cameron) qualcosa del genere. Produrre luce senza elettricità: è questa la futuristica sfida della Glowee, start-up francese, che mira ad illuminare le nostre città utilizzando batteri e nutrienti. Il punto di partenza dello studio sono le reazioni chimiche degli organismi naturali bioluminescenti come le microalghe e

[ Read More ]

“Spiano” le piante dallo spazio per capire il climatechange

I cambiamenti climatici possono ora essere quantificati grazie a un indice che calcola le risposte messe in atto dalla vegetazione del nostro Pianeta. Un gruppo internazionale di biologi delle Università di Bergen e Oxford ha pubblicato appena qualche giorno fa su Nature uno studio che descrive le capacità di recupero degli ecosistemi terrestri. Un nuovo modello empirico, che osserva i

[ Read More ]