Il filantropo americano Elon Musk torna nuovamente a far parlare di sé, questa volta per una scelta etica potremmo dire.

Dopo la recente notizia che Tesla aveva acquistato una considerevole quantità di Bitcoin, la criptovaluta ha raggiunto picchi stellari in borsa.

Il CEO di Tesla è sempre stato un grande sostenitore delle criptovalute ma ancor di più dell’ambiente.

E dopo un Tweet di questa mattina dello stesso Musk, Tesla ha annunciato che non accetterà più bitcoin come metodo di pagamento e né tantomeno ne venderà più.

Questo perchè nonostante l’enorme potenziale delle criptovalute, al momento sono una minaccia ambientale.

Photo by Britta Pedersen-Pool/Getty Images

Per la ‘creazione’, o in gergo “mining” che significa letteralmente estrarre, delle criptovalute è necessario un impiego di energia massiccio, che ad oggi è disponibile solo attraverso l’impiego di combustibili fossili.

Ancora una volta dunque, Elon Musk sembra preferire l’interesse del pianeta a scapito del guadagno, tornando a far parlare di sé ancora una volta.

Il dietrofront di Musk ha sollevato moltissime polemiche e ha fatto scendere rapidissimamente le quotazioni dei Bitcoin.

Facebook Comments

Post a comment