clima

COP25, gli allarmi degli scienziati

COP25, 6/12 – La scienza cerca di alzare la voce nel tentativo di far alzare anche l’asticella delle ambizioni degli Stati nella lotta al cambiamento climatico. A COP25 si susseguono presentazioni di report allarmanti, sia sullo stato dell’arte che sulle previsioni per il futuro. L’autorevole Germanwatch da Madrid avverte ad esempio che negli ultimi due decenni,

[ Read More ]

Oggi inizia COP25: cosa ci si aspetta

Si è aperta oggi COP25 (25a Conference of Parties) sul cambiamento climatico. Delegazioni di tutto il mondo a Madrid discuteranno e negozieranno regole e meccanismi d’attuazione degli obiettivi previsti dall’Accordo di Parigi, sottoscritto nel 2015 alla COP21. Si tratta di una COP “tecnica”, quella quest’anno presieduta dal Cile ma ospitata dalla Spagna dal 2 al

[ Read More ]

Clima, potremmo arrivare a +7°C nel 2100

A pochissimi giorni dall’inizio della 25a Conferenza mondiale sul Clima (COP25, Conferenza delle Parti sui Cambiamenti Climatici ONU) piovono dati scientifici e scenari sempre più allarmanti. Praticamente nessun ricercatore se la sente di ipotizzare per il 2100 uno scenario di surriscaldamento di + 1,5° C, come auspicato dall’Accordo di Parigi. L’ultimo Bollettino sui gas serra

[ Read More ]

#Siamotuttigretini, almeno dal 20 al 27 settembre

Dal 20 al 27 settembre, in occasione della Climate Week, Italian Climate Network lancia la campagna #Siamotuttigretini. A partire da venerdi 20 settembre alle ore 18, pronti con lo smartphone per metterci la faccia, accanto a Greta Thunberg. Lunedì 23 settembre Greta Thunberg sarà a New York per il Climate Summit, (e con lei anche Chiara Soletti, che per

[ Read More ]

I giovani vogliono futuro: climatestrike

(aggiornamento 19 settembre 2019) Il Ministro Fioramonti appoggia lo sciopero Il terzo Global Climatestrike è lo stesso giorno della Notte Europea dei Ricercatori, il 27 settembre. E, almeno in Italia, ha l’appoggio del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Lorenzo Fioramonti, infatti, alla presentazione della Notte Europea dei Ricercatori nel nostro Paese, ha dichiarato che

[ Read More ]

Clima, l’appello: “Riduzione gas serra almeno del 55%”

Ambientalisti, scienziati, accademici, esperti e giornalisti lanciano un appello perché tutti i cittadini si mobilitino contro il riscaldamento globale, la “più grande minaccia di questo secolo”.  “Battiamoci per almeno il 55%”: l’appello per la mobilitazione di tutti perché l’obiettivo nazionale di riduzione dei gas serra al 2030 sia almeno del 55%. In previsione del terzo sciopero

[ Read More ]

Visco: “Il cambiamento climatico minaccia la finanza, ltalia esposta”

I cambiamenti climatici non solo minacciano l’equilibrio del nostro pianeta, ma potrebbero anche tradursi in “nuovi rischi” per l’economia e per la stabilità finanziaria. L’allarme arriva dal governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, oggi dal palco del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. Visco ha sottolineato in particolare sulla situazione dell’Italia che tra tutte le nazioni

[ Read More ]

La Scuola dichiara lo Stato d’Emergenza climatica

La professoressa Fernanda Manganelli, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Frattamaggiore 2 (Napoli) – I.C. Capasso-Mazzini, con indirizzo musicale, ha firmato il 14 maggio la dichiarazione di Stato di emergenza climatica ed ecologica per la sua scuola. Come ha fatto pochi giorni prima la Camera dei Comuni britannica, come stanno facendo varie amministrazioni locali in Canada, Australia, Regno

[ Read More ]

Assemblea ENI, FFE: “Compensazioni sono palliativo”

“Compensare le emissioni piantando alberi è un palliativo, ci vuole più impegno sulle rinnovabili”, dichiara la Fondazione Finanza Etica all’assemblea degli azionisti del 14 maggio di ENI. FFE, azionista critico all’assemblea del colosso dell’energia, punta il dito sul piano di decarbonizzazione della società: “I 463MW di potenza installata da rinnovabili al 2020 sono saliti a

[ Read More ]