Due stagioni, solo due. Estreme. Da una parte i frutti di un’estate torrida con numerosi problemi di siccità, dall’altra un’inverno freddo e piovoso. Con la crisi climatica l’agricoltura ha dovuto affrontare nuove sfide, ma con fatica e resilienza la terra torna a dare nuovi raccolti, diversi da quelli che ricordavamo.

E così dimenticate la pizza Quattro Stagioni perché è arrivata la Pizza GNE. Una pizza Due Stagioni che trasforma ciò che il surriscaldamento globale ha provato a distruggere, in una bandiera per il contrasto ai cambiamenti climatici.

L’idea nasce, manco a dirlo, a Bovino, il Comune “GNE”, dalla collaborazione tra l’ex dirigente scolastico (e per sempre nostro preside) Gaetano De Masi e Nicola Consiglio, proprietario, chef dell’Agriturismo Piana delle Mandrie e aiutati da Danilo Rotondo, l’esperto pizzaiolo.

Le stagioni diventano due, come quelle che i contadini si trovano ad affrontare ogni anno: crema di zucca, funghi e castagne per l’inverno, mozzarella, pomodorino fresco, caciocavallo, noci e rucola per l’estate.

Ma i buoni propositi sono molteplici. Oltre a gustare un’ottima pizza, oltre a creare coscienza sull’emergenza climatica, Nicola Consiglio a chi la sceglie dal menù delle pizze di Piana delle Mandrie strappa una promessa: realizzare almeno una buona azione nei confronti dell’ambiente e a diffondere tra amici e parenti un messaggio di tutela ambientale e consapevolezza su quanto sta accadendo al nostro Pianeta.

 

Share this article

Redazione centrale di giornalistiNellerba.it Giornalisti Nell'Erba è realizzato dall'associazione di promozione sociale Il Refuso. Nel tempo ha collezionato tanti riconoscimenti e partnership come ad esempio quelle con ANSA, Ordine Nazionale dei Giornalisti, Federazione Nazionale della Stampa, Federazione Italia Madia Ambientali FIMA, European Space Agency (ESA), Agenzia Spaziale Italiana, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Lega Navale Italiana, Marina Militare, Università di Roma Tor Vergata. Ha i riconoscimenti della Presidenza della Repubblica, del Ministero dell'Ambiente e tante altre istituzioni.

Facebook Comments

Post a comment

sette + otto =